I LOVE N.Y.C. & Bloody Mary too

China dog!!

Secondo post e questo lo dedico alla mia gita,la vecchia bella gita fatta a N.Y.C a Ottobre.. Dico gita perchè abbiamo avuto il tempo di annusare la città, il suo ritmo la bellezza dei suoi grattacieli!!Dopo (soli) 3 giorni siamo dovuti tornare a casa…

Viaggio indimenticabile oltre che per la bellezza del luogo anche per un piccolissimo particolare… non abbiamo fatto altro che camminare, camminare,camminare e ri-camminare per 3 interi giorni! Camminavo anche nel sonno… E dopo aver tanto camminato alla sera chiacchere da bar ( proprio come nei telefilm!) davanti ad uno dei miei cocktail preferiti.. il Bloody mary!

Vi dico solo che il nuovo James Bond ama questo cocktail! E anche James non è malaccio..
Bloody Mary

3/10 di vodka

6/10 di succo di pomodoro

1/10 di succo di limone

gambo di sedano 1 ( per persona)

p.s. la versione originale prevede l’uso del sale di sedano, mi raccomando!!

Aggiungere qualche goccia di worcester,tabasco,sale un pizzico di pepe e un bel gambo di sedano, meglio il cuore, che è bello tenero!

Può essere preparato direttamente nel bicchiere, sciogliendo il succo del limone con il sale e aggiungendo successivamente la worchester,il tabasco il succo di pomodoro e la vodka.

Nei paesi nordici ( scandinavia) viene preparato con il succo di vongole e al posto della vodka si utilizza acquavite di mais…Famosissimo rimedio doposbornia… pare che bevuto il giorno dopo elimini qualsiasi traccia di alcool!! Non resta che provare.. il bloody mary,nehhhh!

Cip o Ciop??

Annunci

luglio 3, 2007. city & cocktails. 7 commenti.

Sponge cake o torta spugna… meglio conosciuta come PAN DI SPAGNA!

A cup of coffee dear??

La torta spugna è tipica del periodo pasquale (nella tradizione ebraica) e di solito utilizza farina per dolci e farina di patate in uguale quantità

Per ottenere una torta perfetta,soffice soffice dovrete mescolare l’impasto di continuo.. ma questa operazione può essere tranquillamente effettuata con l’aiuto di un robot (santo robot) da cucina!

Questa versione utilizza esclusivamente farina di patate,che rende la torta delicata,diversa dal solito… N.b.Non adatta a chi non può mangiare uova!

dosi per una torta

6 uova (separate tuorli e albumi)-zucchero semolato grammi 200-succo di limone 3 cucchiai-succo d’arancia 3 cucchiai-scorza di limone 3 cucchiai-scorza d’arancia 2 cucchiai-sale un pizzico-farina di patate grammi 100-

Portate il forno a 150° -imburrate e infarinate una teglia del diametro di 20 cm circa-

sbattete i tuorli con lo zucchero fino a quando risulteranno spumosi..aggiungete il succo e la scorza degli agrumi.Sbattete il composto ( meglio se nella planetaria) ancora per 5/8 minuti.Montate a neve ferma gli albumi, dopodichè aggiungete poco per volta la farina di patate setacciata.Trasferite il composto nella tortiera dando un colpo secco su un piano di lavoro per eliminare le eventuali bolle d’aria.

Infornate per circa un ora e dieci,fino a quando la torta sarà ben gonfia e appena colorita.Lasciate raffreddare nella tortiera sulla griglia del forno.Servite da sola o farcita di marmellata ai marroni!

luglio 1, 2007. torte & c.... 15 commenti.